menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio di Afragola, il sindaco: “Siamo vicini ai familiari, no a strumentalizzazioni”

Domenico Tuccillo è intervenuto a proposito della tragedia familiare di via Guglielmo Pepe. "Un episodio dettato da profondo disagio e sofferenza"

“Una tragedia che colpisce tutta la comunità di Afragola, e che ci lascia scossi”. È il commento di Domenico Tuccillo, primo cittadino afragolese, a proposito del dramma di via Guglielmo Pepe, dove una donna ha ucciso il figlio disabile di 23 anni.

Si è trattato di “un episodio dettato da una situazione di profondo disagio e di sofferenza – ha proseguito Tuccillo – rispetto al quale tutta la città esprime la propria vicinanza ai familiari, augurandosi che nel rispetto delle persone coinvolte si evitino in questo momento facili strumentalizzazioni”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione giovedì 21 gennaio 2021

Attualità

Gomorra 5, la stagione conclusiva è alle porte: anticipazioni puntate

Arredare

Vomero: apre un mega Scavolini Store

Cura della persona

Ecco quando ingrassiamo di più nella vita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento