Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scomparsi in Messico, l'audio dell'ultima telefonata: "Ci ha fermato la polizia, li seguiamo"

 

L'audio dell'ultima telefonata dei tre napoletani scomparsi in Messico getta un'ulteriore inquietante luce sulla vicenda: pare li avesse fermati la polizia.
Cos'è successo dopo?

Tre napoletani scomparsi in Messico: la vicenda

"Assurdo - raccontano a NapoliToday i familiari - che le autorità messicane neghino in questo modo l'evidenza. Possediamo l'audio con l'ultima telefonata di Antonio in cui dice chiaramente che erano stati fermati dalla polizia, che gli intimava di seguirli. Siamo disposti a tutto per conoscere la verità, anche a chiederla direttamente al presidente del Messico. Tre persone non possono svanire nel nulla e la polizia messicana ha negato grossolanamente quello che è documentato dai fatti".

L'intervista: "La polizia messicana nega"

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento