rotate-mobile
Volley

Valeria Piscopo orgoglio di Arzano: premiata come miglior libero della Coppa Italia di B1

La sconfitta della Luvo Barattoli in semifinale è stata in parte “addolcita” da questo importante riconoscimento

L’avventura della Luvo Barattoli Arzano nella Coppa Italia di Serie B1 femminile si è interrotta in semifinale, una breve esperienza che ha comunque permesso di mettere in mostra l’ottima pallavolo di questa squadra (capolista del girone E). Le campane si sono arrese di fronte a un’altra prima della classe (nel girone B per la precisione), la CBL Costa Volpino che poi si è arresa nella finalissima contro la VTB Bologna. Al PalaDozza, però, Arzano ha potuto esultare per uno splendido traguardo personale, quello di una propria giocatrice, Valeria Piscopo.

Un nome e un cognome che sono una garanzia: classe 1999, Valeria veste questi colori da quando aveva 4 anni e ora che ne ha 23 è una delle colonne portanti del gruppo. Non a caso, è stata premiata come miglior libero dell’intera manifestazione svoltasi nel weekend appena terminato. La delusione per non aver raggiunto la finale c’è ancora, ma di sicuro questo riconoscimento fa capire quanto sia importante il lavoro svolto dalla società napoletana, capace di far crescere talenti del posto e di proporli ad alti livelli.

Valeria Piscopo ha sposato il progetto da diversi anni e non ha tentennato nemmeno quando sono arrivate nelle stagioni scorse delle proposte per giocare in altre squadre. La numero 3 della Luvo Barattoli non ha mai voluto cambiare aria e questo attaccamento alla maglia è stato premiato con un titolo che non era così scontato. Il miglior libero della Coppa Italia di B1 è sicuramente già pronto per rituffarsi nel campionato. Ad attendere lei e le compagne c’è un match delicato e spettacolare al tempo stesso.

Nel prossimo fine settimana Arzano andrà a far visita alla sua più immediata inseguitrice, la Narconon Melendugno. L’esperienza di Bologna va messa in archivio e bisognerà concentrarsi sul vantaggio che le ragazze di coach Piscopo hanno proprio sulle salentine. C’è poco tempo per i calcoli, alla Luvo Barattoli serviranno 3 punti in quel di Lecce per mettere una seria ipoteca sul primo posto nel girone che renderebbe meno tortuoso il cammino nei play-off promozione. Con giocatrici affamate e agguerrite come Valeria Piscopo, l’obiettivo non è affatto impossibile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valeria Piscopo orgoglio di Arzano: premiata come miglior libero della Coppa Italia di B1

NapoliToday è in caricamento