rotate-mobile
Volley

Il volley fa impazzire Torre Annunziata: la Vesuvio Oplonti sogna a occhi aperti

Dopo il secondo posto nella regular season, la formazione di coach Alminni si prepara al difficile play-off contro Caltanissetta, primo passo verso la B1

A me basta che quell’immagine rimanga nel mio spirito. Così nel 1787 Johann Wolfgang Goethe descriveva Torre Annunziata nel suo celebre “Viaggio in Italia”: a distanza di due secoli e mezzo c’è una squadra di volley femminile che rappresenta proprio la città campana e che ha lasciato tante immagini forti nello spirito dei propri tifosi. Si tratta della Vesuvio Oplonti Volley che ha un sogno ben preciso: la promozione in Serie B1. Con il secondo posto conquistato nel girone I della B2, la formazione torrese si è meritata il diritto di prendere parte ai play-off e ora vuole dimostrare che questo piazzamento non è stato affatto casuale.

Per la promozione servirà uno sforzo ulteriore, a partire dal doppio confronto con l’Albaverde Caltanissetta che è arrivata ugualmente seconda, ma nel girone L. Il ritorno in Sicilia e il maggior numero di vittorie di questo avversario non rendono la sfida semplice, ma l’ambiente della Vesuvio Oplonti ci crede. Non si spiegano altrimenti le dichiarazioni al termine della regular season (culminata con una vittoria rotonda a Cerignola). Il presidente Angelo Cirillo è stato molto chiaro: “Si apre una settimana molto importante. Un successo nel doppio confronto con Caltanissetta ci aprirebbe le porte per la finale, l’ultimo passo prima della B1”.

Coach Alminni confida nella solita spinta del pubblico: “Abbiamo avvertito tutta la vicinanza dei nostri tifosi ed abbiamo sfoderato una grande prestazione. Ora siamo chiamati a ripeterci, tutti”. Sulla stessa lunghezza d’onda Brunella Esposito: “Vogliamo continuare a rendere il nostro pubblico orgoglioso dei nostri colori. Siamo sicure che sabato al palazzetto ci saranno tutti i cuori della nostra Vesuvio Oplonti”. La formazione di Torre Annunziata deve “semplicemente” replicare quello che ha fatto nelle 26 giornate di regular season.

La squadra ha raggranellato 59 punti grazie a 19 successi e 7 sconfitte, un cammino che è cominciato subito in modo trionfale con 5 vittorie in altrettante gare di campionato. Nel girone Bisceglie si è dimostrato forse di un’altra categoria (primo posto con 75 punti sui 78 disponibili e una sola sconfitta stagionale), però la seconda piazza della Vesuvio Oplonti non va affatto sottovalutata. Maggio è un mese già caldo di suo, grazie a questi play-off a Torre Annunziata lo sarà ancora di più.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il volley fa impazzire Torre Annunziata: la Vesuvio Oplonti sogna a occhi aperti

NapoliToday è in caricamento