Volley

Givova Fiamma Torrese, parla coach Salerno: "Difficile lavorare bene in questo periodo"

Il rinvio di altri due turni di campionato in B1 non fa che rendere più complicata l'attuale situazione

L’allenatrice della Givova Fiamma Torrese, Adelaide Salerno, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito all’attuale momento della squadra, non certo semplice visto il rinvio delle ultime ore da parte della Fipav. 

La squadra come sta vivendo questo periodo di stop al campionato causa Covid?

In questo momento non è facile allenarsi, mantenere la concentrazione e programmare. La pandemia ci costringe a fare quarantena, quindi stop e riprese continue: non si riesce a lavorare bene.

Dopo un avvio strepitoso di stagione, nel mese di dicembre sono arrivate prestazioni meno positive: c’è voglia di rivalsa?

Detto questo, non so cosa ci aspetta ma sicuramente il cuore c’è.

Siamo al giro di boa della stagione, quale team ti ha colpito di più?

Non c’è una squadra che mi ha colpito più delle altre perché sono tutte competitive.

Diamo un occhio al settore giovanile, facciamo un punto della situazione sulla crescita delle giovani fiamme.

Il settore giovanile era in piena crescita e mi dispiace che siamo stati costretti a fermarci: non c’è continuità, siamo alle prese con due anni e mezzo di stop continui per queste giovani ragazze. Ma bisogna pensare prima alla salute.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Givova Fiamma Torrese, parla coach Salerno: "Difficile lavorare bene in questo periodo"
NapoliToday è in caricamento