Volley

Giovanissima, arzanese, determinata: Marianna Silvestro è ormai una “veterana”

L'alzatrice 19enne fa parte della Luvo Barattoli Arzano da quando giocava a minivolley e ora è una colonna portante della prima squadra

Marianna Silvestro sarà la palleggiatrice dell’Arzano Volley anche nella prossima stagione. Prosegue il percorso di crescita della giovane atleta, cresciuta in questo settore giovanile e che già guarda al futuro. Dopo la pausa estiva, il gruppo della prima squadra sarà affidato a un nuovo coach, Francesco Eliseo: “Conosco il nuovo allenatore solo di vista - ha spiegato l’alzatrice classe 2005 tramite i canali ufficiali del club - in quanto ex allenatore di una società presente nel nostro girone da qualche anno. Sono convinta che possiamo fare grandi cose insieme e sono molto entusiasta di iniziare questo percorso”.

Puntare sulle giovani e consentire loro di crescere giocando a pallavolo divertendosi, una ricetta che non mette al riparo dalle responsabilità. Ogni atleta si sente parte integrante del progetto e deve fare il massimo per ottenere il meglio: “Il mio percorso ad Arzano è iniziato col mini-volley e sono felicissima possa proseguire oggi con la quinta stagione consecutiva nel campionato di B1. Voglio ripagare la fiducia della società. Mi impegnerò al massimo per portare avanti la mia parte di lavoro, sarò a completa disposizione della mia squadra. Sono pronta ad accettare la sfida e dare il mio massimo per raggiungere l’obiettivo”. 

Nonostante la giovane età sono già tante le soddisfazioni raccolte in maglia arzanese da poter raccontare: “Di ricordi ad Arzano e ne ho davvero molti, non saprei sceglierne uno. Ma sicuramente mi sento di dire qualcuno delle finali nazionali”. Anche perché la pallavolo resta uno sport meraviglioso per tutti i piccoli che devono avviarsi alla pratica sportiva: “Il consiglio che posso dare ai giovani sulla scelta dello sport, è senz’altro quello di dire che scegliere uno sport che vi appassiona. Vi darà la motivazione necessaria per impegnarvi costantemente e migliorare le vostre abilità, vi insegnerà importanti valori come il rispetto, la disciplina, il lavoro di squadra che vi saranno utili anche nella vita di tutti giorni. Quindi non esitate a scegliere uno sport e mettervi in gioco potresti scoprire una passione che vi accompagnerà per tutta la vita, vi farà conoscere nuove persone e vi regalerà momenti indimenticabili”.

Non solo volley, Marianna Silvestro racconta gli altri interessi: “Al di fuori della pallavolo sono una studentessa, infatti, a fine giugno affronterò l’esame di maturità e successivamente inizierò a concentrarmi per intraprendere il percorso di studi di fisioterapia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovanissima, arzanese, determinata: Marianna Silvestro è ormai una “veterana”
NapoliToday è in caricamento