rotate-mobile
Volley

Serie B1. Luvo Barattoli Arzano, anche l’ottava vittoria di fila è servita

La capolista del girone E piega in quattro set un’agguerrita Pomezia: successo speciale con dedica per Ischia

Vittoria caparbia per la Luvo Barattoli Arzano che conquista tre punti importanti al termine di una gara impegnativa con l’United Volley Pomezia che esce dal campo con la testa altissima. Il sestetto del presidente Raffaele Piscopo conquista così l’ottava vittoria stagionale e resta al comando della classifica. L’ultimo punto è di Marianna De Siano, la giocatrice di Ischia in forza all’Arzano. Le due squadre accomunate al centro del campo salutano il pubblico con uno striscione d’incoraggiamento alla popolazione dell’Isola Verde. Il 3-1 finale ed i risultati parziali dimostrano che la squadra di Lacasella non ha risparmiato energie riuscendo anche a conquistare la vittoria della frazione iniziale.

Nel primo set le ospiti non concedono sconti o distrazioni. La frazione è giocata con grinta ed equilibrio fin dai primi punti. Il Pomezia risponde punto a punto alle provocazioni dell’Arzano Volley. L’equilibrio persiste e le due squadre avanzano a braccetto nel punteggio. Nessuna delle due squadre riesce a provocare un gap e si arriva così fino ai punti decisivi quando le ospiti si portano avanti di due: 21-23. De Siano accorcia e Corvese la spedisce fuori, tutto da rifare: 23-23. La palla del set è nelle mani del Pomezia che non sbaglia e conquista il primo set 23-25. Peccato veniale. Si cambia a partire dal secondo set la squadra di casa riprende a ragionare da prima della classe e lentamente riesce a rompere l’equilibrio ed a portarsi in vantaggio.

Putignano prende il posto di Palmese e resterà in campo fino alla fine con 12 punti all’attivo. Pomezia non molla e stringe i denti fino alla fine prima di arrendersi. Nel terzo set la squadra ospite fatica a stare in campo. La Luvo Barattoli Arzano ragiona da solista e ribalta il risultato senza grandi problemi. Ritorna a fare male nel quarto set. Ancora punto a punto fino al 20-22.

A quel punto parte l’affondo decisivo della Luvo Barattoli Arzano che conquista un filotto di quattro punti e conclude con De Siano, migliore realizzatrice della serata, al secondo tentativo. “Abbiamo sofferto nel primo set” spiega la giocatrice ischitana che aggiunge: “Poi abbiamo cominciato a giocare meglio ed a battere bene riuscendo a metterle in difficoltà. Sono una bella squadra e lo hanno dimostrato. Il nostro cammino prosegue nel migliore dei modi”. Il tabellino del match:

LUVO BARATTOLI ARZANO-UNITED POMEZIA 3-1 (23-25; 25-19; 25-12; 25-23)

Luvo Barattoli Arzano: De Siano 21, Piscopo V. (L), Passante 11, Aquino 12, Suero 9, Allasia 3, Palmese 1, Putignano 12, Carpio e Bianco. Non entrate: Di Spiezio, Silvestro, Rinaldi (L), Laezza. All. Piscopo

United Volley Pomezia: Corvese 13, Bigioni 12, Frasca 19, Viglietti 1, Lanzi (L), Liguori 7, Oggioni 1, Grossi e Mordecchi. Non entrate: Marcelli, Palermo, Zannoni (L), Prete, Prati. All. Lacasella

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B1. Luvo Barattoli Arzano, anche l’ottava vittoria di fila è servita

NapoliToday è in caricamento