rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Volley

B1: Fiamma Torrese da applausi nell'ultima del girone d'andata, vittoria al tie-break contro Pomezia

Il successo poteva essere ancora più rotondo, visto che la formazione di coach Salerno era in vantaggio di due set

Il girone d’andata non poteva chiudersi meglio. La Givova Fiamma Torrese ha battuto al PalaPittoni l’ostico United Pomezia in una partita dai due volti, ma in cui è il risultato che conta: 3-2 per le campane di coach Salerno, due punti preziosi per allontanarsi ulteriormente dalla zona calda del girone E della B1 di volley femminile. Sul 2-0 in proprio favore, la Fiamma ha anche accarezzato il sogno di conquistare la posta piena, ma Pomezia si è rivelato un avversario di tutto rispetto.

La Fiamma Torrese ha sfruttato il fattore casalingo nei primi due set, vincendo senza grandi affanni e approfittando del calore incessante del pubblico del PalaPittoni. Il 25-19 del set di partenza e il 25-20 di quello successivo testimoniano un andamento decisamente favorevole alle padrone di casa. Pomezia ha poi cercato di svoltare il match con una terza frazione di gioco da brividi.

Lo svantaggio è stato dimezzato ma non senza fatica: sono serviti i vantaggi per risolvere un set incertissimo, ma il 27-25 ha premiato lo United che si è quindi rinfrancato e ha mostrato quanto possa essere efficace la propria pallavolo. Nel quarto set, poi, la rimonta è stata completata con il punteggio di 25-20, in quello che sembrava il preludio a una rimonta quasi impossibile dopo lo 0-2 iniziale. Nel momento più complicato, però, la formazione di Torre Annunziata è tornata a macinare gioco e non ha lasciato scampo allo United nel tie-break.

L’8-4 del cambio campo ha evidenziato un dominio della Fiamma che è proseguito nella seconda metà del set corto, chiuso sul 15-8. Al termine del match coach Adelaide Salerno si è detta più che contenta per la vittoria: “Le ragazze sono state brave, stanno crescendo davvero. Hanno superato la prova del tie-break, dimostrando un salto di qualità come squadra e come mentalità, sia individuale che di gruppo. Abbiamo lavorato parecchio su noi stesse in queste settimane, credendoci, ed i risultati si vedono. Dall’inizio del campionato abbiamo sempre giocato bene ma non chiudevamo i punti importanti. Se dovessi riassumere in poche parole questa vittoria? Direi squadra e voglia di vincere”.

Ora è prevista una pausa in attesa dell’inizio del ritorno, in programma per il prossimo 4 febbraio: sarà questa la data del prossimo match torrese, per la precisione l’atteso derby contro la capolista Arzano. Il tabellino del match:

GIVOVA FIAMMA TORRESE-UNITED POMEZIA 3-2 (25-19, 25-20, 25-27, 20-25, 15-8)

FIAMMA TORRESE: Campolo, Prisco, Vujko, Pezzotti, Simpsi, Bucci (L1), Azzurro (L2), Figini, Manto. All: Salerno

POMEZIA: Corvese, Bigioni, Frasca, Viglietti 1, Lanzi (L), Liguori, Oggioni, Grossi, Mordecchi, Marcelli, Palermo, Zannoni (L), Prete, Prati. All. Lacasella

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: Fiamma Torrese da applausi nell'ultima del girone d'andata, vittoria al tie-break contro Pomezia

NapoliToday è in caricamento