rotate-mobile
Volley

Luvo Barattoli Arzano, Francesca Passante: “Orgogliosa e onorata di essere stata il vostro capitano”

Il messaggio social della giocatrice campana dopo il play-off perso contro la Clai Imola

Un buon capitano deve saper usare il cervello: questa frase tratta dal film “Lettere da Iwo Jima” di Clint Eastwood è perfetta per parlare di un capitano con la C maiuscola, Francesca Passante. È stata una guida fondamentale per la Luvo Barattoli Arzano nella stagione appena terminata nel campionato di B1 di volley femminile. È stata inoltre una giocatrice che ha saputo far funzionare il cervello alla perfezione, come ben dimostrato dai play-off promozione conquistati con merito e che hanno fatto accarezzare a lungo il sogno dell’A2.

L’eliminazione per opera della Clai Imola non cancella una splendida annata, il tutto impreziosito dal messaggio social pubblicato dalla stessa Passante nelle ultime ore. Ecco cosa ha scritto: “Il momento dei saluti è sempre il più brutto della stagione, lo sappiamo tutti. Ogni anno sportivo mi ha insegnato qualcosa, ma quest’anno è stato veramente speciale. Ho imparato che il gruppo è l’MVP di ogni partita, ho imparato che non c’è giocatore formidabile che la squadra non possa battere, ho imparato che lavorare a testa bassa ti porta in alto e che non esistono riserve e titolari, perché tolto un solo pezzo dell’ingranaggio, la macchina non funziona”.

Il capitano ha poi aggiunto: “Se a inizio anno mi avessero detto che in questa stagione saremmo state prime per tanti mesi e che saremmo andate a rappresentare Arzano in Coppa Italia, non ci avrei mai creduto. Eppure abbiamo distrutto ogni pronostico e io non posso che essere grata a tutti di questa magia che mi avete fatto vivere. È stato un ottovolante di emozioni. Sono orgogliosa e onorata di essere stata il vostro capitano, grazie a chi ci ha creduto con noi e anche a chi non l’ha mai fatto. Sempre forza Arzano!”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luvo Barattoli Arzano, Francesca Passante: “Orgogliosa e onorata di essere stata il vostro capitano”

NapoliToday è in caricamento