Grave lutto per Maradona: trovato morto l'ex compagno di squadra Toresani

La tristezza dell'ex capitano del Napoli: "Sono arrivato tardi. Non pensavo fosse tutto così grave"

Maradona (foto Ansa)

Grave lutto per Diego Armando Maradona e per tutto il calcio argentino. E' stato ritrovato morto nella sua abitazione l'allenatore Julio Cesar Toresani, ex centrocampista di River Plate, Boca Juniors, Independiente e Colon, tra le altre.

Il 51enne stava attraversando una pesante crisi depressiva nell'ultimo periodo e la settimana scorsa era stato ricoverato in ospedale.

Toresani è stato compagno di squadra di Maradona nel Boca Juniors dal '96 al '97. L'ex capitano del Napoli gli ha voluto dedicare un commosso messaggio sui social: "E pensare che l'ho voluto combattere e oggi lo piango. Dopo una famosa discussione, lui è venuto a giocare al Boca e siamo stati grandi compagni. Ho parlato un sacco di volte con lui al telefono. Ho pensato di portarlo come mio secondo. Purtroppo sono arrivato tardi. Non pensavo che fosse tutto così grave. Ora io mi chiedo perché il Boca, il River o la Federazione Argentina, non danno sostegno ai calciatori che si trovano in questa situazione? Non credo che il caso di Toresani sia l'unico. D'altra parte, c'è gente che lo conosceva molto meglio di me, e non ha fatto nulla. Era un gran lavoratore. Le mie condoglianze a tutta la sua famiglia. Spero che i figli abbiano lo stesso cuore del padre".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento