Successo per la Nazionale Calcio Attori a Torre del Greco

Partita della Nazionale Calcio Attori contro le “Botteghe Torresi”, formazione composta da importanti imprenditori del territorio. Partita vinta dalla Botteghe Torresi per 4 a 2, a vincere veramente è stata la solidarietà.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Un successo annunciato quello di ieri, viste le prevendite dei biglietti, allo stadio "Amerigo Liguori" di Torre del Greco (Na), dove oltre ottomila fan hanno partecipato alla partita della Nazionale Calcio Attori contro le "Botteghe Torresi", formazione composta da importanti imprenditori del territorio. Partita vinta dalla Botteghe Torresi per 4 a 2, a vincere veramente è stata la solidarietà.

Ricordiamo che l'intero ricavato della partita andrà all'Associazione Unitalsi di Torre del Greco, Unione Nazionale Italiana Trasporti Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali, che da anni, centodieci per la precisione, si occupa dei problemi e dei disagi delle persone diversamente abili, per l'acquisto di macchinari e strumenti medici. La Durante la manifestazione era inoltre presente il Gazebo Rosa, Associazione che si occupa dell'attualissima problematica del femminicidio, nel 2012 sono state 124 le donne uccise in Italia a causa delle violenze di genere alle quali occorre sommare 47 tentati femminicidi.

Le donne presenti al gazebo hanno inoltre, raccolto le firme per la ratifica della Convezione Internazionale d'Istanbul, e per il ripristino dei laboratori per l'analisi del pap test sul territorio di Torre del Greco. Gli attori hanno espresso solidarietà e vicinanza a questa grave realtà, che vede coinvolte donne di qualsiasi estrazione sociale ed età.

Tutti gli attori presenti: Giuseppe Zeno, Salvo Simeoli, Federico Costantini,Gaetano Amato, Maurizio Aiello, Raffaello Balzo, Luca Capuano, Enio Drovandi, Gianluca Di Gennaro, Ciro Esposito, Francesco Giuffrida, Vincenzo Messina, Emanuele Propizio, Riccardo Sardonè, Antonio Tallura, Raimondo Todaro e Pio Stellaccio; hanno giocato con la consapevolezza che con la loro disponibilità verso problematiche e situazioni di disagio sociale ed economiche, possono dare voce e sostegno affinché si possa trovare una soluzione ai problemi e dare un forte contributo per aiutare tutti coloro che vivono difficoltà di qualsiasi genere.

Ecco perché il tour della Nazionale Calcio Attori da anni, tanti, continua senza sosta per tutto il mondo alla raccolta di fondi per il sostegno delle associazioni di volontariato impegnate nei territori, ogni beniamino della tv o del cinema crede in questa missione di solidarietà.

Torna su
NapoliToday è in caricamento