rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Notizie SSC Napoli

Zenga: "Il Napoli merita lo scudetto. Maradona ai mondiali del '94 sarebbe arrivato fino in fondo"

Parla l'allenatore, indimenticato ex portiere della Nazionale

"Luciano a inizio novembre disse che la sosta era una mano santa perchè la squadra era mentalmente stanca. E chi stava andando male benedisse lo stop, poichè interrompeva la serie nera. Sono curioso di vedere chi tra i due avesse ragione. Il Napoli comunque merita questo scudetto per quello che ha mostrato nei primi tre mesi. Si riparte da Inter-Napoli, ma Lukaku non gioca da agosto, al Mondiale solo scampoli, e Lautaro è ancora sul pullman. Come Dybala, Paredes, Di Maria. Sento ripetere che il Napoli può essere ripreso perchè è atteso a due sfide-chiave. Vero, ma se le vince? Cosa succede se batte Inter e Juve?". Così Walter Zenga ha parlato della lotta scudetto nel corso di una lunga intervista rilasciata al Corriere dello Sport.

L'ex indimenticato portiere della Nazionale italiana ha parlato anche del paragone tra Messi e Maradona: "Diego vinse da solo nell'86, perse la finale del '90 e non gli permisero di andare avanti quattro anni dopo. In America sarebbe certamente arrivato fino in fondo".

Un aneddoto anche su Maurizio Sarri, relativo ad un post partita tra Crotone e Napoli: "Con Maurizio ho fumato le più belle sigarette degli ultimi anni. Crotone-Napoli, a fine partita ci mettemmo in un angolino a fumare e parlare. Lui è davvero un unicum, la sua modernità risiede nell'attaccamento ai principi fondanti del calcio". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zenga: "Il Napoli merita lo scudetto. Maradona ai mondiali del '94 sarebbe arrivato fino in fondo"

NapoliToday è in caricamento