Vidal "vicino al Napoli": intanto va a processo a Monaco. Rischia 10 anni di prigione

Il centrocampista del Bayern è stato rinviato a giudizio per una rissa in discoteca che risale allo scorso settembre. Viene accusato di lesioni corporali

Il centrocampista del Bayern Monaco Arturo Vidal, nel mirino del Napoli di Ancelotti, rischia dieci anni di prigione. La notizia è riportata da Sport Mediaset. Il cileno ex Juventus, infatti, è accusato dalla procura di Monaco di Baviera di lesioni corporali. Per questo la procura ha chiesto il rinvio a giudizio del centrocampista. I fatti risalgono a settembre del 2017, quando Vidal fu coinvolto in un rissa in una discoteca di Monaco. Per questo tipo di reato la giustizia tedesca prevede una pena fino a dieci anni di detenzione. Sembra quindi allontanarsi l'acquisto di Vidal, alle prese con problemi ben più urgenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

Torna su
NapoliToday è in caricamento