Lunedì, 15 Luglio 2024
Notizie SSC Napoli

Garcia: "L'importante era vincere. Mi è piaciuto l'atteggiamento della squadra"

Il tecnico del Napoli ha analizzato il successo sull'Union Berlino in conferenza stampa

"Per la qualificazione faremo i conti dopo la gara casalinga contro l'Union Berlino. L'importante stasera era vincere. Nel secondo tempo abbiamo gestito meglio la palla. Il gol mi è piaciuto per il doppio recupero di Rrahmani e Mario Rui. Siamo stati bravi a non  far esprimere al meglio l'Union. Non abbiamo concesso quasi niente, è stata una serata tranquilla per Meret. E' vero anche che non abbiamo creato tanto. Ma la Champions League è cosi. Tutti quelli che pensavano che questa partita fosse vinta prima ancora di entrare in campo, non sanno nulla di calcio. Non si può essere sempre brillanti. Anche il Real Madrid ha sofferto a Braga, dove noi eravamo stati criticati nonostante la vittoria". Così Rudi Garcia ha analizzato in conferenza stampa il successo sull'Union Berlino. 

L'atteggiamento della squadra

"A me la cosa che piace è l'atteggiamento dei ragazzi. Ho visto una squadra pronta dal punto di vista mentale, fisico. Anche se abbiamo sbagliato delle cose tecnicamente. Nel primo tempo ci siamo mossi poco e abbiamo perso troppi palloni. Nel secondo siamo migliorati molto. Mi è piaciuta la rabbia di Natan su un tackle vinto nella ripresa. Questa è la squadra che voglio". 

Raspadori

"Meritava il gol, dà sempre tutto per la squadra. Gli mancava un po' di efficacia e stasera l'ha dimostrata". 

La sfida col Milan

"Sappiamo che ci aspetta una grande gara. Ora, però, godiamoci questa vittoria. Da domani penseremo al campionato". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Garcia: "L'importante era vincere. Mi è piaciuto l'atteggiamento della squadra"
NapoliToday è in caricamento