Notizie SSC Napoli Piazzale Tecchio

Tribuna Family del San Paolo: c'è il sì per papà separati e coppie di fatto

A 24 ore dall'esplosione del caso la Società Calcio Napoli "rimedia" e in un comunicato precisa il perfezionamento della procedura di vendita. Tutti i dettagli

Stadio San Paolo

Genitori senza l'affidamento dei figli o genitori non sposati restano fuori dalla Tribuna Family dello stadio San Paolo. Il motivo? Per acquistare i biglietti a prezzo scontato c'è bisogno dello stato di famiglia che loro non hanno. Un caso esploso nei giorni scorsi anche grazie ai tanti papà che si sono rivolti a Radio Kiss Kiss Napoli.

Alessandro Formisano, direttore commerciale e marketing del Napoli, inizialmente ha ammesso: "Effettivamente ci sono situazioni familiari che non abbiamo preso in considerazione".


Ventiquattro ore dopo la bufera, si legge sul Corriere del Mezzogiorno, ecco una nota pronta a rasserenare gli animi: "In merito alla vendita dei biglietti della “Tribuna family”, la Ssc Napoli ha perfezionato la procedura di vendita e precisa che l’acquisto dei biglietti a prezzo agevolato è possibile, oltre che per i nuclei famigliari che possano esibire lo Stato di Famiglia, anche per le cosiddette coppie di fatto, previa esibizione dell’attestazione di iscrizione al Registro Amministrativo delle unioni civili. Per quanto riguarda I figli di padri divorziati o di genitori che non siano iscritti al Registro delle Unioni Civili, sarà sufficiente un atto di nascita del minore con la relative certificazione di paternità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tribuna Family del San Paolo: c'è il sì per papà separati e coppie di fatto

NapoliToday è in caricamento