Martedì, 26 Ottobre 2021
Notizie SSC Napoli

Totti: "Per sempre grato ai tifosi del Napoli. Mi piacciono la città e i napoletani"

L'ex capitano della Roma ha parlato in una lunga diretta Instagram con Salvatore Eposito

"Quando ero il capitano della Roma i tifosi del Napoli giustamente non mi accoglievano nel migliore dei modi, come è giusto che sia, ci mancherebbe altro. L'ultima partita, invece, che ho giocato a Napoli mi hanno applaudito tutti, si sono alzati in piedi. In quel momento ho pensato: sai cosa succede ora che mi alzo, e invece sono rimasto sbalordito, non me lo sarei mai aspettato. Sapendo che, però, per me era l'ultima partita al San Paolo, mi hanno applaudito. Per questo li ringrazierò per sempre, perchè per me è stato un gesto significativo. Anche quando sono tornato da dirigente della Roma, in tribuna, mi hanno applaudito tutti, alzandosi in piedi. E mi hanno detto: 'Solo per due persone hanno fatto questa standing ovation, per Maradona e per te'. In quel momento mi sono sentito un santone, in quel contesto. E' stata inusuale come cosa, impensabile". Così Francesco Totti, in una lunga diretta Instagram con il noto attore napoletano Salvatore Esposito, ha rinnovato i suoi attestati di stima per il pubblico napoletano e per la città. 

"A me Napoli piace, la città, come ragionano i napoletani, l'esuberanza, il loro modo di fare. Hanno un po' lo stesso carattere dei romani. Sarebbe bellissimo un nuovo gemellaggio tra le due tifoserie, questo è il bello del calcio, che deve essere passione e divertimento. Purtroppo è successo un bruttissimo episodio. Non va dimenticato, non deve più capitare, ma ora va accantonato", ha aggiunto l'ex capitano della Roma. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Totti: "Per sempre grato ai tifosi del Napoli. Mi piacciono la città e i napoletani"

NapoliToday è in caricamento