rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Notizie SSC Napoli

Napoli senza freni: poker azzurro in casa del Torino

Gli uomini di Spalletti sommergono di gol anche i granata grazie alla doppietta di Osimhen e alle reti di Kvaratskhelia e Ndombele

Il Napoli ormai non fa più notizia e coglie il suo trentesimo successo stagionale, ancora una volta con una goleada. Gli azzurri vincono in casa del Torino per 4-0 con una facilità sempre più disarmante, in uno stadio con migliaia e migliaia di supporters partenopei presenti sugli spalti. Dominatore del match ancora una volta è Victor Osimhen, autore di una doppietta di testa. Grande protagonista anche Khvicha Kvaratshelia, in gol su rigore. A siglare il 4-0 finale è Ndombele, al primo gol in Serie A. 

Le scelte degli allenatori

Spalletti effettua due cambi rispetto all’undici iniziale sceso in campo mercoledì contro l’Eintracht. Tornano titolari Olivera e Lozano, con Mario Rui e Politano che si accomodano inizialmente in panchina. Juric, che deve fare i conti con le assenze di Miranchuk e Karamoh, schiera Vlasic e Radonjic in appoggio a Sanabria.

Il Napoli la sblocca subito nel primo tempo, poi dilaga nella ripresa

Il match per gli azzurri inizia subito un discesa. Al 9’ gli uomini di Spalletti sono già in vantaggio grazie al solito Osimhen, che vola al centro dell’area di testa su calcio d’angolo di Zielinski e batte Milinkovic Savic per 1-0. I partenopei hanno subito l’occasione per raddoppiare, ma Kvaratskhelia non calcia bene.

Il Toro prova a reagire con un potente tiro dal limite di Ricci, Meret non si fa sorprendere, poi accompagna la sfera chiudendo su Sanabria che colpisce il palo. Al 33’ Kvaratskhelia viene atterrato in area da Linetty. L’arbitro Marchetti concede il penalty, che lo stesso georgiano trasforma, siglando il raddoppio partenopeo.

Nella ripresa il tris per Di Lorenzo e compagni arriva al minuto 51: tacco di Kvaratskhelia per Olivera, che con un cross dalla sinistra pesca Osimhen che ancora di testa batte sotto misura Milinkovic Savic. Il nigeriano ed il georgiano sono ancora protagonisti anche nell’azione del quarto gol: l’ex Lille recupera palla e la offre a Kvaratskhelia, che trova Ndombele, appena entrato, solo davanti al portiere granata per il 4-0.

Le curiosità statistiche

Il tabellino

Torino (3-4-2-1): Milinkovic Savic, Gravillon (54' Djidji), Schuurs, Rodriguez; Singo, Linetty (54' Ilic), Ricci, Vojvoda (54' Bongiorno); Radonjic, Vlasic; Sanabria. All. Juric

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani (72' Ostigard), Kim, Olivera; Anguissa, Lobotka (85' Gaetano), Zielinski (65' Ndombele); Lozano (65' Elmas), Osimhen (72' Simeone), Kvaratskhelia. All. Spalletti

Arbitro: Marchetti di Ostia

Marcatori: 9' Osimhen, 35' Kvaratskhelia rig., 51' Osimhen, 68' Ndombele. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli senza freni: poker azzurro in casa del Torino

NapoliToday è in caricamento