"Terrone del c...zo", le scuse del dirigente dell'Atalanta e l'invito al tifoso del Napoli

"Mi scuso per l’espressione usata nei confronti di questo pseudo-tifoso. Mi scuso per non essere stato in grado di mantenere la calma di fronte alle accuse gravi ed infamanti di questo signore che, evidentemente, aveva preparato la provocazione", spiega il team manager atalantino

Ha fatto il giro dei social prima e delle tv poi il video di un battibecco tra un tifoso del Napoli ed un membro dello staff dell'Atalanta. Tutto è nato da un tifoso del Napoli che ha provocato il tecnico dell'Atalanta Gasperini, sul presunto scarso impegno negli anni passati del team di Bergamo contro la Juve (match poi terminato 2-2). A difesa di Gasperini è intervenuto un dirigente dei bergamaschi che ha dato al tifoso del Napoli del "Testa di c...o", ma soprattutto come "Terrone del c...o".

La risposta dell'Atalanta e l'invito

"Il diverbio col tifoso del Napoli? Io non sono coinvolto. Abbiamo invitato la persona a Zingonia. Non mi sento coinvolto, non è nella mia storia e nella mia vita. Ho amici dappertutto, non è un problema mio e neanche dell'Atalanta", è stata la risposta di Gasperini, incalzato nelle interviste del post partita contro la Juve. A fine serata sono poi arrivate le scuse del team manager dell'Atalanta Mirco Moioli: "Mi scuso per l’espressione usata nei confronti di questo pseudo-tifoso. Mi scuso per non essere stato in grado di mantenere la calma di fronte alle accuse gravi ed infamanti di questo signore che, evidentemente, aveva preparato la provocazione. Non mi sto giustificando, sono consapevole di aver sbagliato, anche nei confronti dell’Atalanta".

TERRONE: COSA VUOL DIRE E COME NASCE L'ODIOSO EPITETO

Sulla vicenda la Procura Figc ha aperto un'inchiesta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doccia fredda Tocilizumab, Ascierto: "Nessun risultato statisticamente significativo"

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Fabio Fulco convola a nozze: l’attore di Un Posto al Sole sposerà Veronica

  • Mascherine all'aperto obbligatorie nel napoletano: scatta l'ordinanza

  • Il Coronavirus torna a far paura, due morti: il più giovane aveva 45 anni

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento