menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno degli striscioni apparsi in Curva Sud durante Roma-Napoli

Uno degli striscioni apparsi in Curva Sud durante Roma-Napoli

Striscioni contro la madre di Ciro, identificati quattro ultras della Roma

Sono stati identificati quattro tifosi giallorossi ritenuti responsabili degli striscioni esposti in Curva Sud in occasione di Roma-Napoli. A renderlo noto è il Ministro dell'Interno Angelino Alfano

Quattro ultras della Roma sono stati identificati perchè ritenuti responsabili di avere esposto gli striscioni esposti nella Curva Sud dello Stadio Olimpico contro la madre di Ciro Esposito, Antonella Leardi, lo scorso quattro aprile. Ad annunciarlo in una nota il Ministro dell'Interno Angelino Alfano.

Le quattro persone identificate, grazie alle immagini registrate durante la partita, spiega la nota, hanno un'età compresa tra i 22 e i 28 anni. Uno di questi ha precedenti per rapina e lesioni, mentre un altro in passato si è reso responsabile di interruzione di pubblico servizio e violenza e minacce a pubblico ufficiale.

"In base all'articolo 2 della legge che ho fortemente voluto e che ha imposto nuove regole sulle manifestazioni sportive - spiega il Ministro Alfano nella nota - i quattro ultrà saranno sottoposti al Daspo da parte della Questura di Roma, che ringrazio per il lavoro svolto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Presidio per Ugo Russo, la lettera commovente dei genitori

  • Cronaca

    Covid in Campania, il bollettino: più di 2mila positivi e 14 decessi

  • Cronaca

    Scavi di Pompei, emerge un carro cerimoniale perfettamente conservato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento