menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stadio San Paoli

Stadio San Paoli

Stadio, de Magistris: "De Laurentiis vuole quasi eliminare le curve"

Il sindaco sul patron del Napoli: "Intende fare del San Paolo un salotto d'elite, io invece sono per un 'restyling più popolare'. A luglio inizieranno i lavori"

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris è tornato, in un incontro organizzato dall'Ordine degli Avvocati di cui era ospite, sulla vicenda dello stadio San Paolo di Fuorigrotta.

"De Laurentiis – ha detto il sindaco – vuole quasi abolire le curve del San Paolo. Trattare con lui è difficile e affascinante. Poi quando ho capito che si stava perdendo tempo, ho chiesto e ottenuto dal Credito sportivo un finanziamento di 25 milioni a condizioni molto agevoli, per porre fine ad alcune criticità".

I lavori inizieranno a luglio, e "riguarderanno spogliatoi, bagni, impianti elettrici". "Verranno sostituiti i sediolini, che saranno azzurri – prosegue il sindaco – In una seconda fase, ci siederemo al tavolo con il Napoli e conosceremo le intenzioni del club. Sarà difficile trovare un punto d'incontro perché De Laurentiis ha in mente di ridurre la capienza ed eliminare quasi le curve per ampliare invece i box di tribuna. Intende fare del San Paolo un salotto d'elite, io invece sono per una versione di "restyling" più popolare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento