menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Dawid Dura con i tre polacchi del Napoli

Dawid Dura con i tre polacchi del Napoli

Dawid, dalla Polonia con amore: "Il Napoli è la mia passione"

Dall'Erasmus in Campania, all'arrivo di Milik e Zielinski all'ombra del Vesuvio: storia di una passione che ha portato uno studente polacco a tifare e soffrire per le sorti degli azzurri

Si chiama Dawid Dura, è uno studente laureato in giornalismo e ha una grande passione per il Napoli. E' lui l'ideatore della pagina Facebook "SSC Napoli Polonia" diventata un importante punto di contatto tra i simpatizzanti dei colori azzurri nell'est Europa, ma non solo.

"Il mio amore per il Napoli è nato tre anni fa - racconta Dawid a NapoliToday - quando sono arrivato a Salerno nell'ambito del programma di studi Erasmus. In quel periodo la squadra azzurra è diventata la mia preferita e ho cominciato a seguirla anche allo stadio. Oggi ho una pagina Facebook con oltre 3000 fans, la maggior parte dei quali miei connazionali che tifano per il Napoli. I post che scrivo sono tutti in lingua polacca ed italiana e da quattro mesi ho lanciato anche l'account Twitter 'NapoliPolonia'". 

"Con l'arrivo di Milik e Zielinski in azzurro - spiega Dawid Dura a NapoliToday - le persone che tifano Napoli in Polonia stanno crescendo. Questo mi fa molto piacere e mi dà ancora più energia per raccontare ai miei connazionali le vicende della squadra di Sarri". 

"Qualche settimana fa sono stato a Castel Volturno, dove ho incontrato Milik, Zielinski e Lasicki, che hanno autografato la mia bandiera con su scritto SSC Napoli Polonia. A dicembre sarò a Lisbona per assistere al match di Champions contro il Benfica", conclude Dawid. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento