Panchina Napoli, De Laurentiis non demorde per Spalletti?

In caso di addio di Mazzarri, che sembra sempre più vicino alla Roma, il presidente azzurro potrebbe operare un ulteriore tentativo per l'attuale tecnico dello Zenit San Pietroburgo

I rumors provenienti da Roma danno Walter Mazzarri ormai vicinissimo alla panchina giallorossa. In tal caso il Napoli ed il suo presidente Aurelio De Laurentiis di certo non si faranno trovare impreparati.

Uno dei pallini del numero uno azzurro da tempo è Luciano Spalletti. Il produttore cinematografico, in caso di separazione da Mazzarri, tenterà con ogni probabilità un nuovo approccio con il tecnico dello Zenit San Pietroburgo, al quale potrebbe offrire lo stesso ingaggio (4 milioni all'anno, n.d.r.), che si dice avrebbe offerto a Mazzarri per trattenerlo sulla panchina partenopea.

Un progetto tecnico serio, la possibilità di ritornare in Italia, oltre a quella di giocare comunque la Champions, potrebbe convincere Spalletti a lasciare la Russia, dove attualmente percepisce circa 4,5 milioni netti a stagione.

Per il Napoli resta comunque molto caldo il nome di Massimiliano Allegri, che potrebbe decidere di lasciare il Milan nonostante il terzo posto in classifica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

Torna su
NapoliToday è in caricamento