Spalletti: "Ho più paura di Ancelotti che di Sarri"

Il tecnico dell'Inter parla alla vigilia del match di San Siro tra nerazzurri e Napoli. "Quello di Sarri era un calcio fatto più di schemi e ripetitività di azioni, fatte in velocità e un po' simili"

Luciano Spalletti, Ansa

"Domani sera sarà una bellissima partita, sono convinto che entrambe potranno dire la loro. Ci saranno divertimento dei gol e se poi ci reincontreremo in un'altra competizione sarà un grande piacere. Ancelotti ha un modo di fare amichevole, è una persona per bene". Così Luciano Spalletti in vista di Inter-Napoli, in programma domani al Meazza alle 20.30.

L'allenatore nerazzurro dice di temere Ancelotti, a quanto pare più di quanto non temesse Sarri. "Quello di Sarri era un calcio fatto più di schemi e ripetitività di azioni, fatte in velocità e un po' simili – ha detto Spalletti – Poi quando c'era la possibilità di entrargli dentro si trovavano degli spazi". "Ancelotti – prosegue – sceglie più il momento di quando venirti addosso o quando lasciarti campo. Sono due filosofie differenti ma ugualmente redditizie. Ancelotti fa un po' di paura perché è quello che le ha vissute tutte, che conosce la materia in profondità".

Nainggolan fuori per motivi disciplinari

"Ci spiace non averlo a disposizione perché è un giocatore fortissimo – ha poi aggiunto a proposito di Radja Nainggolan, fuori squadra per motivi disciplinari – Ma le regole in una squadra sono importanti come il pallone". "Questo non significa che è fuori rosa – ha però aggiunto – È fuori da questa partita, si allena e farà parte del gruppo".

I convocati

Intanto sono stati resi noti i convocati di Ancelotti per la sfida. Questo l'elenco: Meret, Ospina, Karnezis; Albiol, Malcuit, Koulibaly, Ghoulam, Luperto, Maksimovic, Mario Rui, Hysaj; Rog, Allan, Diawara, Zielinski, Fabian Ruiz, Hamsik; Callejon, Younes, Ounas, Verdi, Mertens, Insigne, Milik.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le polemiche su Mazzoleni

La partita si preannuncia calda. L'arbitro designato per la sfida, Paolo Silvio Mazzoleni, si è visto subito attaccato da Aurelio De Laurentiis: "Con noi sempre cattivo e non imparziale".

De Laurentiis protesta per la designazione di Mazzoleni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

Torna su
NapoliToday è in caricamento