rotate-mobile
Notizie SSC Napoli

Spalletti: "Napoli e i napoletani sono stati la mia felicità. La clausola? Stanno lavorando gli avvocati"

Il nuovo commissario tecnico dell'Italia è stato presentato ufficialmente a Coverciano

"Per me Napoli è stata un'esperienza bellissima. Napoli, i napoletani, la squadra, sono stati per me qualcosa di travolgente più di quanto qualcuno si possa aspettare. Ho un ricordo bellissimo. Lla clausola? Niente mi farà retrocedere dal pensiero di aver preso la direzione corretta e di aver scelto la cosa corretta da fare. Ci sono delle cose da mettere a posto. Stanno lavorando gli avvocati e io spero che si possa arrivare il prima possibile alla miglior soluzione per tutte e due le parti". Così Luciano Spalletti ha parlato nel corso della conferenza stampa di presentazione da nuovo commissario tecnico della Nazionale italiana.

La ricerca della felicità

"Io cerco la felicità, perché è quella di cui abbiamo bisogno. Di solito io, però, non riesco a essere felice da solo, non provo felicità per qualcosa che riguarda me stesso. Io mi rifletto nella felicità altrui, per cui è quello che diventa fondamentale. Napoli e i napoletani sono stati la mia felicità: li ho visti talmente contenti, festanti, partecipi, che è da quello che dipende la mia felicità".

Il sogno tricolore

"Essere qui alla conferenza stampa della mia presentazione come commissario tecnico della Nazionale è davvero un'emozione indescrivibile. Un sogno che parte da lontano per me: avevo 11 anni, nel 1970, durante i Mondiali del Messico, andai a chiedere a mia mamma di farmi una bandiera dell'Italia più grande possibile per poter andare a festeggiare quel fantastico 4-3 contro la Germania. Ora questa bandiera dell'Italia la riporterò in campo quando andrò in panchina e spero di far rinascere quel sogno di poter portare questa bandiera in tutti i bambini italiani, com'è successo a me".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spalletti: "Napoli e i napoletani sono stati la mia felicità. La clausola? Stanno lavorando gli avvocati"

NapoliToday è in caricamento