rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Notizie SSC Napoli

Spalletti: "Contenti della pausa del campionato. Avevamo bisogno di tirare un po' il fiato"

Il tecnico del Napoli ha parlato in conferenza stampa

"A chi dice che il Napoli ha interrotto la stagione in un momento cruciale e favorevole, rispondo che noi siamo felici di questa pausa perchè ci darà la possibilità di tirare il fiato e ricaricarci per ripartire con la stessa forza". Così Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa in Turchia alla vigilia del test contro il Crystal Palace, in programma sabato pomeriggio ad Antalya.

"Con gli inglesi sarà un bel test - ha proseguito Spalletti - contro una squadra di qualità che ha calciatori top a livello europeo. Noi cercheremo ancora di provare qualcosa di nuovo. Questo periodo dobbiamo sfuttarlo per mettere dentro situazioni nuove che posso servire durante la stagione. Adesso abbiamo delle conoscenze precise come identità di gioco, per questo possiamo cercare qualche situazione alternativa ed efficace che ci possa arricchire e completare. Io misuro la mia giornata di lavoro con la soddisfazione del gioco espresso dalla squadra. Siamo alla ricerca di perfezionarci attraverso le cose che non abbiamo ancora. E sotto questo profilo il tempo è stato utilizzato benissimo, abbiamo trovato la massima disponibilità dallo staff del marketing del club che ci ha messo nelle condizioni di trovare tutto alla perfezione come organizzazione. Sono contento di questo periodo trascorso in Turchia e sono anche soddisfatto del break di campionato perchè necessitavamo di uno spazio di pausa per tirare un po' il fiato dopo un inizio molto lanciato. Questo ci permetterà di ripartire forte e di consolidare la nostra strada. Ripartiremo con fiducia e con l'idea che avevamo sin dall'inizio con i miei calciatori nell'interpretazione della stagione". 

Il rientro dei nazionali impegnati ai mondiali

"Hanno 15 giorni di riposo da quando hanno giocato rispettivamente l'ultima gara al Mondiale e poi ci raggiungeranno in gruppo".

Gli infortunati

“Sirigu e Rrahmani stanno lavorando a parte e pian piano rientreranno in gruppo. Demme ha un affaticamento muscolare e per scopo precauzionale non prenderà parte alla partita di domani”.

Calciomercato

"Noi non vorremmo fare nulla nè in uscita e nè in entrata. Poi se qualche calciatore desidera di andar via valuteremo la situazione. Io vorrei che Demme restasse con noi perchè, nonostante abbia giocato poco anche per un infortunio, è un uomo importante per il nostro gruppo. Ma in assoluto la volontà è restare così anche sopperendo ad una eventuale cessione perchè la rosa è profonda. Kim? Si trova bene con noi, Napoli è il posto giusto per lui”. 

La passione della città

"Ci sono città che hanno più blasone a livello calcistico, ma non ci sono città che hanno la stessa passione per il calcio come Napoli". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spalletti: "Contenti della pausa del campionato. Avevamo bisogno di tirare un po' il fiato"

NapoliToday è in caricamento