rotate-mobile
Venerdì, 22 Settembre 2023
Notizie SSC Napoli

Spalletti: "Pronta la fascia di capitano per Koulibaly. Non è scontato arrivare tra le prime quattro"

Prima conferenza stampa della nuova stagione per il tecnico del Napoli a Dimaro

Prima conferenza stampa della nuova stagione per Luciano Spalletti. Il tecnico ha toccato tantissimi temi, tra cui il calciomercato. Si parte dai nuovi arrivi, Kvaratskhelia e Olivera: "Sono stimolatissimi. Olivera lo abbiamo un po’ frenato per non metterlo a rischio dopo l’infortunio avuto, per quanto riguarda Kvara dai test fisici è emerso che ha bisogno di un po’ di allenamento. Conosciamo il loro valore, siamo abbastanza tranquilli". 

Koulibaly

"Koulibaly, Fabian e Mertens? La società sta preparando e facendo proposte contrattuali importanti. Poi ci sarà da vedere. Viste le difficoltà che sta vivendo il calcio, io non ce la faccio ad essere spietato come alcuni miei colleghi quando parlano delle loro società. Per Koulibaly abbiamo già pronta la fascia da capitano extralarge, perché quella di Insigne non gli va. Se ho parlato con lui? E’ possibile, ogni tanto parlo con i miei calciatori".

Gli obiettivi

"Non è scontato rientrare in Champions League ed arrivare tra le quattro. Andranno fatte poi delle valutazioni e dei ragionamenti in base anche a quello che succederà sul mercato. Ripartiamo tutti da zero e dobbiamo ritrovare il passo e ricrearci quegli spazi che ci siamo creati l’anno scorso".

Portieri

"Meret è un portiere giovane e affidabilissimo, è nel giro della Nazionale da tanto tempo. Non ho mai detto che non è buono con i piedi. Sta lavorando per migliorare dove è carente. E’ chiaro che poi abbiamo bisogno di due portieri di livello per giocare tutte queste partite e la Champions League. Nessuna squadra garantisce il posto da titolare a nessuno. Deluso dalla mancata conferma di Ospina? No, lui ha scelto così. Avrà sicuramente delle motivazioni, che accetto".

Champions League

"La Champions è come l’onda perfetta per il surfista. E’ un’occasione per misurarsi con i più forti e con se stessi. L’anno scorso abbiamo fatto tanto per andare a risentire quella melodia lì, ci sono anche i video dell’urlo di Napoli quando si è giocata questa competizione. Questo pensiero mi fa alzare con il sorriso tutte le mattine. La squadra ha fatto un lavoro eccezionale nella scorsa stagione".

Politano

"E’ una situazione che ha creato lui. Vediamo cosa ci dice. Ripeto, nessuna squadra di alto livello assicura il posto da titolare a nessuno".

Gaetano

"Con Gaetano ci ho parlato, ha l’atteggiamento giusto. E' cresciuto molto. Ambrosino? E’ uno che tiene botta dal punto di vista fisico e sa sempre dove sta la porta".

Zielinski

"Zielo è un calciatore forte, che deve ritrovare quella sua qualità di fare un po’ tutto. Se posso lo tiro un po’ più indietro dal ruolo di trequartista, perché lui ha bisogno di spazi più ampi per dare il meglio".

Lo staff

"E’ ritornato Baldini nello staff, mentre Calzona è partito perché ha ricevuto un’offerta per un’esperienza importante e lo ringrazio per il contributo dato. Al suo posto ci sarà Salvatore Russo, che ha giocato in passato nelle giovanili del Napoli e che era il mio capitano ai tempi dell’Ancona". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spalletti: "Pronta la fascia di capitano per Koulibaly. Non è scontato arrivare tra le prime quattro"

NapoliToday è in caricamento