menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nela

Nela

Sebino Nela, l'ex azzurro che ha sconfitto il cancro

Il difensore del Napoli dal 92' al 94', ha raccontato al Corriere dello Sport la sua grande battaglia vinta contro la malattia

"Il tumore l'ho preso di petto, con grande coraggio, senza paura. Non mi sono tirato indietro, come ho fatto in tutte le partite che ho giocato da calciatore. Non sono mai uscito da un campo di calcio con il rimpianto di aver tirato indietro la gamba". A parlare è Sebino Nela, ex difensore del Napoli dal 92' a 94' che ai microfoni di Guido D'Ubaldo del Corriere dello Sport ha raccontato la sua grande battaglia vinta contro il cancro.

"Ho fatto la Tac pochi giorni fa: è positiva, i valori sono tutti tornati normali - spiega Nela - . Sono stato operato a novembre e venti giorni fa ho fatto l'ultimo ciclo di chemio. Questa è la vita, ma non mi sono mai perso d'animo. Gli esami avevano evidenziato delle metastasi, è stato necessario l'intervento chirurgico. Non c'era tempo da perdere. Adesso posso dire che è andato tutto bene. E' stata la partita più importante, in gioco c'era la vita".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Attualità

Concorsone Sud 2800 posti: le date della prova scritta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento