menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"La Juventus si sente al di sopra della legge. Stupido esporre 36 scudetti all’Allianz"

Intervista ad Attilio Auricchio, capo di Gabinetto del Comune di Napoli

In diretta a “ Un Calcio Alla Radio”, trasmissione di Umberto Chiariello in onda su Radio CRC Targato Italia, è intervenuto Attilio Auricchio, capo di Gabinetto del Comune di Napoli: “Rapporto con De Laurentiis? Sullo stadio stiamo andando avanti in maniera perfetta e coerente col crono-programma, insieme all'ingegnere Basile. Abbiamo approvato in giunta anche il progetto dei sediolini. De Laurentiis ha appoggiato e condiviso il programma dei lavori. Sicuramente per la giornata inaugurale delle Universiadi ci saranno. Da gennaio a luglio il programma prevede una serie di adempimenti in varie parti dello stadio con l’obiettivo di creare meno danni possibili per la fruibilità dello stadio della nostra squadra del cuore.

Scudetto 2006 all'Inter

Faccio una premessa tecnica: in tutti questi anni io personalmente nonostante sia stato sollecitato da tutti e da tutto non sono mai intervenuto sulla chiacchera di questa indagine. Noi abbiamo costruito e portato avanti questa indagine, sviluppando un’attività tecnica e investigativa. Francamente il lavoro è giudiziario e come tale va giudicato sotto il profilo giudiziari. Poi esiste un binario parallelo che fu sperimentato per la prima volta in maniera imponente, quello della giustizia sportiva, che ha prodotto dinamiche e sentenze sportive e su quelle ognuno può discutere. Personalmente e lo dico come mia esperienza personale, quando uno scudetto viene revocato e non assegnato tutto ok, quando viene revocato e assegnato ad altri produce effetti importanti. Su questo col senno di poi qualche ragionamento potrebbe esserci. "Off side"? Qui non c’è la partita su cui si è scommesso. Non parliamo di questo. Lì si parla di un condizionamento del campionato di serie A di quegli anni e questo è un tema riscontrato. Il problema è il condizionamento generale, un condizionamento anche della diffusione mediatica. La scritta “36 scudetti” allo Stadium? Non l’ho mai compresa questa cosa. Questo atteggiamento da Legibus Solutus non lo comprendo. Sono stati fatti tutti i passaggi possibili, alla fine bisogna prendere un punto. Noi abbiamo fatto intercettazioni per 4 mesi di quel campionato. Pochi sanno e pochi ricordano che l’inchiesta pubblicata da “L’Espresso” fu una tomba su quell'indagine. Probabilmente ci aveva visto bene chi ha fornito al “L’Espresso” il materiale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Attualità

Sorpresa per Serena Rossi a Canzone Segreta: "Non sapevo niente, vi giuro"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento