menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scambio di prestiti Rodriguez-Zalayeta tra Napoli e Penarol?

Si apre un nuovo scenario di mercato per gli azzurri, che si ritrovano con il problema di "piazzare" il Panterone

Dalla risoluzione delle comproprietà è sorto un nuovo problema per il Napoli e per il suo ds Bigon, ovvero quello di trovare una squadra a Marcelo Zalayeta. Il Panterone è titolare di un ulteriore anno di contratto con il sodalizio partenopeo ad 1 milione e 100 mila euro netti. Dopo i timidi interessamenti di Borussia Monchegladbach, Larissa e Paok, negli ultimi giorni per l'ex attaccante della Juventus si è parlato di una pista Dubai. Nessuna di queste possibilità, però, sembra entusiasmare particolarmente Zalayeta, che avrebbe in mente di tornare in Uruguay e più precisamente al Penarol, sua ex squadra. E' già da qualche giorno, infatti, che a Montevideo si parla di questa possibilità, tanto che secondo quanto riferito dall'emittente uruguagia Teledoce, la dirigenza giallonera avrebbe inserito il nome del Panterone nella lista di possibili rinforzi da reperire sul mercato in vista della prossima stagione. I rapporti tra Zalayeta ed il Penarol sono ottimi, tanto che già nella scorsa estate l'attaccante, in attesa di trovare una nuova sistemazione, era rimasto in Uruguay ad allenarsi con il suo vecchio club. C'è, però, un grande ostacolo al rientro in patria di Marcelo, ovvero il suo ingaggio troppo alto per le casse della società uruguagia, anche se una soluzione potrebbe essere dietro l'angolo. Nel Penarol, infatti, gioca il difensore mancino Guillermo Rodriguez, che piace al Napoli come confermato qualche giorno fa anche dal suo agente Vincenzo D'Ippolito a Radio Kiss Kiss. Lo scenario potrebbe essere il seguente: Napoli e Penarol si scambierebbero i due calciatori con la formula del prestito, ma gli azzurri dovrebbero contribuire al pagamento della metà dell'ingaggio di Zalayeta. Rodriguez approderebbe all'ombra del Vesuvio con l'opzione di riscatto in favore dei partenopei fissata a 3,8 milioni di euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento