Sarri: "Mai detto che la Juve vince per la fortuna. Mia madre non è contenta che alleno i bianconeri"

Prima conferenza stampa con la Juve per Sarri, ristabilitosi dopo la polmonite

Maurizio Sarri, ex allenatore del Napoli, si è ristabilito dopo la polmonite ed è tornato a parlare in conferenza stampa. Il tecnico toscano sul match vinto dai bianconeri contro gli azzurri ha dichiarato: "Non ho mai detto che la Juve avesse fortuna. Ho sempre detto che era la squadra più forte. Con il Napoli abbiamo perso campionati a 10 punti di vantaggio, qualche volta siamo stati più vicini e lì gli episodi pesano di più. Lasciatemi sfogare dopo i post partita. La forza di questa squadra che nell'organizzazione e nella testa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I consigli della madre

"Mia mamma non era contentissima che allenassi la Juventus. Mia nonna abitava a 500 metri dallo stadio di Firenze, quindi la fede della famiglia, a parte la mia che si sa che ero tifoso del Napoli, era per la Fiorentina. In quello stadio ho perso uno Scudetto, devo sostituire quel ricordo con uno positivo. Mi spiace per Koulibaly per l'autogol decisivo contro il Napoli. E' un ragazzo straordinario. Abbiamo vinto per un episodio fortunoso, ma meritavamo di vincere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di De Luca: "Misure drastiche. Si blocca la movida"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 28 settembre al 2 ottobre: tra proposte di matrimonio e figli legittimi e non

  • Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Rossella Serrato

  • Coronavirus, primo alunno positivo in Campania: chiusa la scuola

  • Elettra Lamborghini: con Napoli è vero amore

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento