Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

Nel test tra Juve A e Juve B uno sparuto gruppo di tifosi bianconeri ha intonato: "Chi non salta napoletano è". Sarri ha continuato a passeggiare nell'area tecnica senza badare al coro

Nel consueto test in famiglia per la Juventus, che ha visto affrontarsi a Villar Perosa le formazioni A e B (quest'ultima militante in Lega Pro), dagli spalti si è levato qualche coro "chi non salta è napoletano". Il fatto è curioso perché c'era volontà di notare eventuali reazioni di Maurizio Sarri, il tecnico ex Napoli, ex idolo dei tifosi partenopei. Nessuna reazione: come riporta il sito IlBianconero, il tecnico ha continuato a passeggiare nella sua area tecnica senza badare ai cori lanciati dagli spalti, o volutamente ignorandoli. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La gara è finita 3-1 per la formazione allenata da Sarri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Grave incidente stradale in vacanza, muore Lello Iodice: lascia la moglie e tre figli

  • Coronavirus, Vincenzo De Luca: "Sui traghetti bande di criminali. Servono le forze dell'ordine a bordo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento