menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Maurizio Sarri

Maurizio Sarri

Sarri: “Col Genoa sarà durissima, dobbiamo dare il 101 percento”

Nella conferenza stampa della vigilia l'allenatore azzurro parla del match con i rossoblu e fa un'analisi della situazione in casa Napoli. “Il mio futuro? Le nove partite che mancano alla fine”

Si accende la vigilia di Napoli-Genoa, con un Maurizio Sarri che in conferenza stampa a Castel Volturno è ancora più scoppiettante del solito.

IL FUTURO - “Il mio futuro sono le prossime nove partite – dice a chi gli chiede del rinnovo – mi danno molto gusto, questo finale di stagione mi arrapa. Dobbiamo dare il 101 per cento come abbiamo fatto finora per non avere rimpianti alla fine".

IL GENOA - Il match con i rossoblu è di quelli tosti, e Sarri lo sa. “Partita durissima, dobbiamo essere cattivi a sfruttare le occasioni che ci capitano: l'avversario ha caratteristiche che possono metterci in difficoltà". "Mancano cinque partite – prosegue poi a proposito dell'effetto 'San Paolo' - pensiamo però a una partita alla volta. Il connubio con i tifosi è importantissimo, sicuramente la loro spinta ci ha dato qualche punto in più".

GIOCATORI E GRUPPO – Su Jorginho e Insigne in nazionale (stasera è attesa la convocazione di entrambi), spiega: "Stanno facendo tutti e due un campionato straordinario. Jorginho fa bene la fase difensiva e offensiva". Rassicurazioni poi sulle condizioni di Higuain: "Sta bene, stanno tutti bene”. "I ragazzi si trovano bene con me e io mi torvo molto bene – ha proseguito il mister – ho trovato giocatori ma soprattutto ragazzi straordinari".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento