menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Paolo, sediolini azzurri con la scritta Napoli in bianco

Proseque il maquillage dello stadio di Fuorigrotta in vista delle Universiadi

Sediolini azzurri con una maxi scritta "Napoli" di colore bianco. Questo potrebbero ammirare i napoletani nel settore Distinti dello Stadio San Paolo al termine degli interventi di restyling dell'impianto di Fuorigrotta in vista delle Universiadi, in programma in città nel luglio prossimo.

Dello stato dei lavori ne ha parlato l'assessore comunale allo Sport Ciro Borriello ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: "La ditta che doveva partecipare all'appalto deve produrre oltre 3mila sediolini a settimana. I posti sono 55mila. In un secondo momento vedremo come organizzare i turni di lavoro e la fornitura settimanale. Colore? Avevamo dato possibilità di lavorare su una fascia cromatica con la scritta 'Napoli' in bianco a favore di televisione".

Sui i maxischermi e sull'impianto di illuminazione, Borriello ha aggiunto: "I maxischermi ci saranno per le Universiadi e lavoriamo per trattenerli anche dopo. Li vedremo il 3 luglio, il giorno dell'inaugurazione. In tanti erano preopccupati per le luci ma hanno un criterio: tanti scenziati parlano ma non sono competenti in materia. Essendo ignorante in materia ho approfondito e sono arrivato alla conclusione che quelle luci sono state messe in un quel determinato modo per motivi ben precisi. E' difficile lavorare qui, in quanto capita di ricevere critiche ingiuste da persone che asseriscono cose sbagliate e poi fanno brutte figure".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento