Notizie SSC Napoli

Sampdoria-Napoli 0-1 | Cavani tiene gli azzurri in testa alla classifica

Una rete del Matador su calcio di rigore consente ai partenopei di non lasciare scappare la Juventus, espugnando l'ostico campo di Marassi, contro una Sampdoria tutta furore agonistico

Cavani © Tm NewsInfophoto

Il Napoli non molla e resta agganciato alla Juventus, vittoriosa in scioltezza contro la Roma. Gli azzurri al cospetto di un campo ostico come quello della Sampdoria, riescono a tornare a casa con il bottino pieno, nonostante il furore agonistico dei padroni di casa, che hanno praticamente sempre impedito a Cavani e compagni di giocare, ricorrendo al fallo tattico sistematico. Tre punti pesanti, dunque, per un Napoli che pare davvero intenzionato a voler dire la sua in questo campionato. Da segnalare le prove di Campagnaro e Inler. Ancora in ombra Pandev e Maggio.

IL MATCH - La Sampdoria, incitata dal proprio pubblico, parte subito forte, rincorrendo ogni pallone e non tirando mai la gamba. Il Napoli lascia sfogare i padroni di casa, per poi provare ad imbastire una manovra d'attacco, ma i falli sistematici a cui ricorrono i blucerchiati per tutti i 90 minuti, tarpano da subito le ali. L'arbitro Tagliavento elargisce un cartellino giallo ogni tre falli da ammonizione e così gli azzurri soffono molto, soprattutto negli ultimi metri dove Pandev è ancora una volta poco brillante. Il primo tempo regala pochissime emozioni. L'unica vera occasione capita sulla testa di Gastaldello, lasciato solo in area dai difensori partenopei. Il capitano ligure, però, mette alto a pochi passi da De Sanctis. In chiusura di tempo Mazzarri colleziona l'ennesima espulsione della sua carriera per proteste. Nella ripresa la musica non cambia e per cercare di ravvivare le sorti del match, il Napoli inserisce Insigne in luogo di Pandev al 65'. Il folletto di Frattamaggiore si rivela un talismano, visto che pochi secondi dopo, sugli sviluppi di un contropiede ben orchestrato da Inler, Hamsik viene atterrato sulla linea dell'area di rigore da Gastaldello, già ammonito. Espulsione e rigore, che Cavani trasforma, portando gli azzurri in vantaggio. Il Napoli controlla la gare, il forcing finale degli uomini di Ferrara non produce granchè. Finisce 1-0 per i partenopei, che restano in vetta alla classifica, in condominio con la poco amata Juventus.


SAMPDORIA - NAPOLI 0-1

Sampdoria (4-3-3): Romero; Berardi (42' st Poulsen), Gastaldello, Rossini, Costa; Munari (25' st De Silvestri), Krsticic, Obiang; Estigarribia, Eder, Soriano (36' st Icardi). A disp. Berni, Falcone, Mustafi, Castellini, Renan. All. Ferrara.

Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Gamberini; Maggio (46' st Mesto), Behrami, Inler, Zuniga; Hamsik (39' st Dzemaili); Pandev (20' st Insigne), Cavani. A disp. Rosati, Grava, Aronica, Fernandez, Donadel, El Kaddouri, Dossena, Vargas. All. Mazzarri.

Arbitro: Tagliavento di Terni

Marcatori: 22'st Cavani (N)

Note: ammoniti: Berardi, Obiang, Gastaldello, Costa (S), Behrami, Cannavaro, Insigne (N). Espulsi: Gastaldello, Mazzarri.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampdoria-Napoli 0-1 | Cavani tiene gli azzurri in testa alla classifica

NapoliToday è in caricamento