Notizie SSC Napoli Fuorigrotta / Piazzale Vincenzo Tecchio

San Paolo, il manto erboso sarà completamente rizollato

Dopo aver rizollato le aree di rigore, l'operazione sarà estesa a tutto il campo. I rotoli arriveranno nelle prossime ore direttamente da una ditta di Brescia

San Paolo

Una corsa contro il tempo. Il prato del San Paolo sarà completamente rizollato. Questa la decisione presa dal Napoli assieme all'agronomo della Lega, Giovanni Castelli, il cui sopralluogo nell'impianto di Fuorigrotta è durato ieri circa quattro ore, proprio per vagliare tutte le ipotesi.

Il piano A, aree di rigore completamente rifatte e resto del terreno di gioco affidato alla ricrescita naturale, non ha offerto le adeguate garanzie considerando che sono in programma due sfide ravvicinate: domenica arriva il Parma, giovedì c'è il debutto in Europe League contro gli svedesi dell'Aik Solna che tra l'altro, per regolamento Uefa, dovranno disputare l'allenamento di rifinitura al San Paolo mercoledì sera.

"Si lavorerà senza sosta - ha spiegato Castelli a Pasquale Tina di Repubblica - e non ci saranno problemi. Il manto erboso sarà perfetto sia da un punto di vista estetico che sostanziale".

I rotoli arriveranno nelle prossime ore da una ditta di Brescia che è stata già avvisata e provvederà al trasporto in tir dotati di celle frigorifere.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Paolo, il manto erboso sarà completamente rizollato

NapoliToday è in caricamento