Rijeka-Napoli, Gattuso: "In Europa non esistono partite facili, sappiamo cosa ci attende"

Il tecnico azzurro ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di Europa League contro i croati

Gattuso (foto Ansa)

"La partita di domani è contro una squadra che gioca con il 5-3-2 e sa difendere bene. Avremo pochissimi spazi e noi dobbiamo giocare il nostro calcio. Con il Sassuolo abbiamo avuto 7 palle gol e concesso quasi nulla a loro. Noi non dobbiamo dimostrare nulla, dobbiamo continuare a giocare il nostro calcio, magari trovando anche qualche soluzione diversa. Siamo sulla strada giusta e sono contento per quanto stiamo facendo". Così Gennaro Gattuso ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Rijeka-Napoli.

Il tecnico azzurro torna ad affrontare i croati, già incrociati da allenatore del Milan in Europa League nel dicembre del 2017, quando i rossoneri furono sconfitti per 2-0: "Non ho bellissimi ricordi in questo stadio ai tempi in cui allenavo il Milan. In Europa non esistono mai partite facili. Dobbiamo rispettare il Rijeka e sappiamo che tipo di partita ci aspetta. Abbiamo rivisto la partita che hanno fatto contro la Real Sociedad e hanno giocato bene. Ci sarà bisogno del vero Napoli per portare i tre punti a casa". 

Gattuso ha risposto anche alle domande sulle possibili scelte di formazione e sull'impiego del rientrante Insigne: "Cambi nell'undici iniziale? Vediamo, credo saremo sulla stessa direzione di quanto avete visto in Spagna. Insigne? Domani vediamo, valuteremo se giocherà dal primo minuto o uno spezzone di partita".

In conferenza stampa anche Elijf Elmas, per la prima volta a disposizione in Europa quest'anno dopo lo stop causa Coronavirus: "Sono pronto a scendere in campo. Sto bene, sarà poi il mister a scegliere. Causa Covid ho passato una decina di giorni di inattività, mi è servito un po' per recuperare. Ora sono pronto". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

Torna su
NapoliToday è in caricamento