menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Higuain e il ricorso contro la squalifica: gli assi nella manica del Napoli

Il Pipita è atteso nella sede della Figc venerdì 15 aprile e come confermato si difenderà da solo

Venerdì prossimo alle ore 13.00 si discuterà a Roma nella sede della procura della Figc, il ricorso contro la squalifica di Higuain. Il pipita, come annunciato, sarà presente in aula per difendersi da solo, così come fece in passato Maradona.

L'avvocato del Napoli Mattia Grassani mira a ridurre le 4 giornate di squalifica contestando il referto di Irrati e la frase ingiuriosa "Sei vergognoso" (che potrebbe essere interpretata solamente come una critica), rivolta verso l'arbitro, dopo l'espulsione contro l'Udinese.

Inoltre, se confermata, la versione dell'ex arbitro Cesari sulla possibile ammissione di Irrati di essersi avvicinato lui ad Higuain e non viceversa, potrebbe comportare un'attenuante a difesa del calciatore, riducendo la squalifica a 2 o 3 giornate al massimo. Interessante anche il comportamento del centrocampista dell'Udinese Badu che nei momenti concitati dell'espulsione sembrava quasi difendere Higuain.

Atteso in aula anche il presidente De Laurentiis.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento