menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto Ansa)

(foto Ansa)

Ricorso Juve-Napoli, Figc non si costituisce. Avv. Chiacchio: "Un vantaggio per il club azzurro"

L'esperto di diritto sportivo sul ricorso presentato dal club partenopeo

La Figc non si è presentata in giudizio? Questo può rappresentare un vantaggio, a me personalmente non è mai capitato nel corso della mia esperienza. Il Collegio di Garanzia del Coni potrebbe accogliere il reclamo del Napoli senza rinvio e decide in base al ricorso presentato dal club azzurro. Nel secondo caso potrebbe accogliere il ricorso con rinvio al giudice di secondo grado. Ovviamente la Corte sarebbe in diversa composizione rispetto alla decisione già presa nei confronti del Napoli. Nel terzo caso ci può essere il rigetto del ricorso del Napoli". Così il noto esperto di diritto sportivo, l'avvocato Eduardo Chiacchio, ha commentato ai microfoni di Radio Marte la decisione della Figc di non costituirsi in giudizio davanti al Coni per il ricorso presentato dal Napoli per la mancata disputa del match contro la Juve, più il punto di penalizzazione.

"Il -1 in classifica e il 3-0 a tavolino adesso diventano due aspetti distinti. Ovviamente mi auguro in una decisione senza elementi disgiunti e senza rinvio alla Corte”, ha proseguito il legale napoletano. 

L'avvocato Chiacchio ha parlato anche della squalifica ad Insigne: "Mi auguro che possa essere squalificato per una sola giornata con un’ammenda, magari anche sostanziosa. Teoricamente il Napoli potrebbe fare ricorso nel caso di squalifica di due giornate". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento