menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Reja: "Il mio ciclo a Napoli si era esaurito"

L'ex tecnico azzurro, ora primo in classifica con la Lazio, racconta i motivi del suo addio e spiega la differenza tra la piazza partenopea e quella capitolina

L'ex tecnico del Napoli ed attuale allenatore della Lazio, Edy Reja, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sportitalia. Ecco quanto evidenziato da Napoli Today: "Qualcuno a Napoli mi rimpiange? A Napoli ho passato cinque anni stupendi, che non dimenticherò mai, ma purtroppo il mio ciclo lì si era esaurito. Dopo cinque anni l'ambiente e i giocatori hanno bisogno di nuovi stimoli, sono stanchi di sentire ogni giorno sempre le stesse cose, e per questo è stato giusto che le nostre strade si dividessero. Il calcio è così. Purtroppo in questi casi non puoi cambiare tutti i calciatori ed è più facile che a lasciare sia il tecnico. Le differenze tra la piazza di Napoli e quella di Roma? Sono entrambi due grandissime piazze, molto toste, anche se forse in quella capitolina la pressione è maggiore, per via della contemporanea presenza di due squadre sul territorio cittadino".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento