rotate-mobile
Notizie SSC Napoli

Un ultras atalantino attacca Reina su Twitter, il portiere azzurro risponde

Il supporter bergamasco accusa il numero uno del Napoli di aver esultato in modo antisportivo, e lui: "Antisportivo? Scherzi ovviamente! Senti prima i cori razzisti"

"Tre grandi punti che tornano alla Terra del Sole!", il tweet del portiere del Napoli Pepe Reina alla fine della partita di di ieri contro l'Atalanta, ha dato il via ad una polemica a distanza con un supporter bergamasco.

Il duello tra il tifoso atalantino ed il portiere del Napoli è durato un paio di tweet, ma ha fatto molto discutere. A quanto postato dallo spagnolo, ha fatto seguito la risposta "Sei un buon portiere ma antisportivo come pochi, rifletti sul tuo comportamento di oggi". E poi: "I cori contro fan parte del calcio, il tuo girarti verso la curva avversaria e provocare di cosa fa parte?".

Forse inaspettata dall'ultras dei bergamaschi è arrivata la controrisposta del portire: "Antisportivo? Scherzi ovviamente! Senti prima i cori razzisti e poi chiedi a me di essere sportivo". E a quel punto, a proposito di provocazioni, Reina ha puntualizzato di aver esultato verso "i miei tifosi! Esultare fa parte del calcio al 100%, i cori razzisti non hanno spazio in assoluto! auguri per le feste! dai su!".

I cori cui entrambi fanno riferimento sono quelli tristemente noti, razzisti, che i napoletani ricevono contro in gran parte degli stati d'Italia ed in particolar modo da tifoserie come quella atalantina.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un ultras atalantino attacca Reina su Twitter, il portiere azzurro risponde

NapoliToday è in caricamento