Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

L'ex portiere del Napoli: "Noi siamo privilegiati, per noi è facile l'isolamento. I veri eroi con i cojones sono coloro che vivono in 70 metri quadri con tre bambini"

Pepe Reina, ex e indimenticato portiere del Napoli, ha rivelato di essere stato colpito dal Coronavirus. Lo spagnolo, ora in forza all'Aston Villa, in prestito dal Milan, ha raccontato alla radio Cadena Cope di averlo contratto proprio in Inghilterra: " È stata dura. È come se mi fosse passato addosso un camion. La scorsa settimana ho avuto tutti i sintomi del coronavirus, sono stati giorni difficili in cui ho preso ogni tipo di precauzione per non contagiare chi vive con me. Qui non si fanno i test e questo non può che essere un problema, ma adesso sto bene".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla delicata situazione in Italia e in Spagna dove i contagi sono molto elevati e si contano migliaia di vittime si è espresso così: "Sono momenti difficili e siamo tutti preoccupati. Quello che mi tocca di più è vedere persone che se ne vanno senza neanche la possibilità di essere salutate per l’ultima volta dalla propria famiglia. Dobbiamo rispettare tutte le norme di sicurezza che ci sono state date, solo così riusciremo a uscirne. Il calcio in questo momento è secondario, non mi importa sapere quando si tornerà in campo, quel che conta è la salute. Si tornerà a giocare quando ci saranno tutte le garanzie per farlo in sicurezza. Noi siamo privilegiati, per noi è facile l'isolamento. I veri eroi con i cojones sono coloro che vivono in 70 metri quadri con tre bambini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Coronavirus, il bollettino della Regione: 4 nuovi casi in Campania

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Litigio furibondo all'esterno di un bar, giovane presa a schiaffi dal fidanzato

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento