Napoli sconfitto a Madrid, il duro sfogo di De Laurentiis: "Non capisco certe scelte"

"Per la nostra inadeguatezza serale potevamo perdere 5-0", ha tuonato il presidente azzurro

Sarri, foto Ansa

De Laurentiis a caccia di copevoli dopo la sconfitta di Madrid per tre reti ad uno. Nel dopo partita di Premium Sport parte all'attacco della squadra e dell'allenatore.

GIOCATORI - "Credo che questa sera ai ragazzi sia mancato la cazzimma napoletana, l'unico che ha dimostrato di averla è stato il napoletano Insigne. Gli altri erano come bloccati di fronte a questo mostro sacro che è il Real Madrid, che non ha giocato in maniera straordinaria, anche se la nostra inadeguatezza serale poteva portare a un 5-0. Ci è andata di lusso, nella bolgia del San Paolo segnando il primo gol potrebbero andare in confusione. Nulla è perso", ha affermato il presidente azzurro.

ALLENATORE- "Non capisco certe scelte, ma non le contesto e non le dirò mai a nessuno. Dico solo che ogni anno spendo e mi troverò a fine stagione con molti giocatori che non avranno mai giocato", sentenzia un po' a sorpresa De Laurentiis specificando che non dirà mai a nessuno quali scelte avrebbe dovuto compiere mister Sarri nella formazione anti Real. "Non si può sempre giocare con la linea alta, anche la tattica può cambiare ogni tanto", ha continuato.

ROSA - "C'è una compagine di 26 giocatori e non la linea corta che avevamo con Mazzarri. A me non interessa vincere sempre in campionato, le sconfitte sono a volte salutisticamente foriere e ho la possibilità di riprendermi nelle partite successive. Mi permettono di capire gli acquisti che ho fatto, invece arriveremo a fine campionato senza capire perché alcuni non giocano mai", ha concluso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

REPLICA DI SARRI - In conferenza stampa il tecnico azzurro ha così risposto al patron del Napoli: "La squadra si è espressa su buoni livelli. A Castel Volturno ci sono io e decido solo io: ho sperimentato tutto quello che c'era da sperimentare. Il presidente ha la sua idea, avrei preferito la dicesse a me".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

Torna su
NapoliToday è in caricamento