rotate-mobile
Notizie SSC Napoli

Ancelotti: "Sono stato molto bene a Napoli, nessuna rivincita. Mazzarri è un buon amico"

Il tecnico del Real Madrid ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro gli azzurri

"La partita di domani ci dà l'opportunità di chiudere alla grande la fase a gironi, nella quale finora abbiamo fatto molto bene. Abbiamo un'altra occasione e puntiamo a fare la miglior prestazione possibile, questa è la cosa più importante. La prima partita è stata equilibrata e ci sono stati momenti in cui una squadra era in controllo e altri in cui era l'altra a comandare. Domani non sarà diverso sotto questo aspetto. Il Napoli è molto pericoloso in contropiede, soprattutto con Osimhen, e questo è un aspetto di cui dobbiamo essere consapevoli per prevenirli". Così Carlo Ancelotti ha parlato della sfida di Champions League contro il Napoli nel corso della conferenza stampa di vigilia.

Il ritorno di Mazzarri al Napoli

"È un allenatore di grande esperienza, che conosce molto bene il calcio italiano. È un buon amico e penso che il cambio di allenatore porti sempre una motivazione in più ai giocatori. È successo nella partita con l'Atalanta. Può portare esperienza e la sua conoscenza del gioco".

L'esperienza al Napoli

"Sono stato molto bene al Napoli e non ho nessun sentimento di rivincita o di rivendicazione".

Gli infortuni

"Parlare tanto dei problemi che abbiamo con gli infortuni è irrispettoso nei confronti di chi giocherà e di chi è a disposizione. Stanno facendo molto bene. Dobbiamo concentrarci su chi abbiamo e loro stanno contribuendo un modo che non ci saremmo mai aspettati. Se giochiamo allo stesso livello con tutti questi problemi, dimostra, anche se non lo pensavi, che questa squadra è molto buona".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancelotti: "Sono stato molto bene a Napoli, nessuna rivincita. Mazzarri è un buon amico"

NapoliToday è in caricamento