menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vargas (Tmnews InfoPhoto)

Vargas (Tmnews InfoPhoto)

Vargas, la presentazione: "Mi ha colpito l'accoglienza dei napoletani"

Conferenza stampa blindatissima per l'attaccante cileno che infiamma con le sue dichiarazioni i supporters partenopei. Per "Turboman" possibile l'esordio giovedì in Coppa Italia

E venne il giorno di Edu Vargas. L'attaccante cileno è stato ufficialmente presentato in un noto hotel del Lungomare, nel corso di una conferenza stampa blindatissima e degna di un capo di stato, come non se ne vedevano a Napoli dai tempi del G7 del 1994.

L'attesa dei tifosi di vedere "Turboman" in maglia azzurra è grande e potrebbe essere soddisfatta già giovedì sera, in occasione del match di Coppa Italia al San Paolo contro il Cesena, quando Mazzarri potrebbe decidere di lanciare nella mischia il 22enne per uno spezzone di gara.

"Di Napoli - ha spiegato Vargas nel corso della presentazione, come riportato dall'Ansa - la cosa che più mi ha colpito è stata l'accoglienza della gente, anche se non ho ancora avuto modo di vedere la città. Molti club erano interessanti a me ma io ho deciso di venire a giocare qui perché è la squadra che ha fatto più sforzi e poi questa è una bellissima citta".

"Ieri sera - ha proseguito il cileno - ho visto una bella gara grazie al tecnico Mazzarri che mi ha portato in tribuna. Mi sembra un'ottima squadra, costruita per vincere tutto, che è sempre la cosa migliore".

Vargas ha poi anche fatto riferimento al paragone con il connazionale Sanchez, ora al Barcellona: "Non mi dà fastidio ma sono stanco, comincia a diventare noioso, perché siamo giocatori differenti".

Il nuovo attaccante azzurro, che ha scelto la maglia numero 16, è pronto per il bagno d'affetto dei tifosi partenopei: "Per quanto riguarda il San Paolo l'ho appena visto dall'esterno. Ai tifosi voglio dire che vengo qui a cercare di ripetere quello che ho già fatto vedere e che hanno visto in tv. Credo che il calcio italiano sia molto più veloce e duro rispetto a quello sudamericano".

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento