CASTEL DI SANGRO - Osimhen e Rrahmani si presentano: "Bello essere qui"

Presentazione ufficiale per i due nuovi acquisti del Napoli

Immagini tratte dal profilo Twitter ufficiale della Ssc Napoli

Giornata di presentazioni ufficiali a Castel di Sangro per i nuovi acquisti del Napoli Victor Osimhen e Amir Rrahmani. Con loro in conferenza anche il vice-presidente Edoardo De Laurentiis ed il ds Cristiano Giuntoli. Tutte le dichiarazioni dei protagonisti.

Osimhen

"Giocare col Napoli è un sogno. Ringrazio De Laurentiis e Gattuso che mi hanno subito considerato come un figlio. Il Presidente e l'allenatore mi hanno voluto fortemente, hanno parlato con me molto anche prima di arrivare qui. Per me sono stati entrambi come un padre perché perchè mi hanno dato tanti consigli. Ho deciso di accettare la sfida con il Napoli proprio dopo aver parlato con loro. E’ difficile ricevere tutto l’amore che mi hanno mostrato. Per un giocatore giovane come me, avere questo affetto è fondamentale. Mi definisco un attaccante che ama il gioco di squadra. Per me i compagni di squadra sono fondamentali. Il mio motto è: mai dire mai. Nel calcio tutto è possibile. Sono in un gruppo di grandi campioni. Essere qui per me significa aver compiuto un grande salto di qualità. Quello che mi interessa è dare tanto alla squadra ed essere utile ai miei compagni. Sono stato accolto benissimo, ho trovato ragazzi splendidi. Essere qui è un sogno che diventa realtà e sono felicissimo di aver trovato un grande club e un ambiente così caldo. Sotto l'aspetto tecnico, sin da subito ho capito che con Gattuso ci si allena duramente e a me piace questo modo di lavorare perchè è la maniera giusta per migliorare. Razzismo in Italia? Un po’ di scetticismo c’era da parte mia, perché è una questione che appartiene al mondo intero. Poi ho visitato la città di Napoli, ho visto l’ambiente con i miei occhi e ho capito che sono in una città meravigliosa. La questione del razzismo è un problema che c’è ovunque ma sono sicuro di aver scelto bene perché i napoletani mi faranno sentire a casa con il loro affetto. Sono sempre stato convinto che Napoli per me fosse la migliore scelta sia per il presente che per in futuro. Sia come uomo che come calciatore...".

Edo De Laurentiis

"Noi siamo una famiglia ed ogni calciatore che arriva qui lo accogliamo con entusiasmo e affetto. Sono certo che Victor, così come Rrahmani, si troverà benissimo con noi e potrà stupirci con le sue grandi qaulità tecniche".

Rrahmani

"Sono in una grande squadra, il Napoli non ha nulla di meno dei top club italiani. L'anno scorso ho avuto un rendimento molto alto, ho dato il massimo e adesso sono qua, felicissimo di avere la stima della società che mi ha scelto già tempo fa. Il Napoli mi ha seguito per alcuni mesi e appena ho saputo dell’interessamento sono stato decisissimo e felice di venire qui. Napoli è stata la mia scelta e ho fatto di tutto per vestire la maglia azzurra. Mi considero un difensore aggressivo e bravo nel gioco aereo. Queste sono le mie principali caratteristiche. Ho sempre giocato con la difesa a quattro, credo di potermi ambientare bene e subito nel modulo del Napoli e spero anche di poter dare un mio apporto in fase offensiva magari segnando qualche gol. So che sono arrivato in una grande squadra e spero di poter crescere conquistando con il Napoli qualcosa di importante in futuro”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giuntoli

"Amir l’abbiamo visto dal vivo al Verona e ci colpì molto. Chiedemmo informazioni e venimmo a sapere che era conteso da altre squadre. Ci siamo mossi in anticipo e lo abbiamo preso. Per quel che riguarda Victor, lo conosco dai tempi del Mondiale Under 17, poi andò al Wolfsburg dove era un tantinello chiuso. Ha grandi qualità e appena abbiamo avuto l’opportunità abbiamo fatto questo investimento costoso perché crediamo fortemente in lui”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento