menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Napoli si prepara alla ripresa a Castel Volturno: ci sarà anche un parlatorio per i colloqui?

L'indiscrezione riportata dalla Gazzetta dello Sport

Il calcio italiano è in attesa di saper quando potrà ripartire con le attività sportive ed il Napoli, come le altre società di Serie A, lavora per non farsi trovare impreparato in vista del possibile ritorno a Castel Volturno

Tra le novità più interessanti, allo studio in casa azzurra, ci sarebbe anche il possibile allestimento di un parlatorio, come riferisce la Gazzetta dello Sport.

"Una zona colloqui, per certi versi simile a quelle delle strutture carcerarie. Nel senso che, separati da un plexiglass, potrà avvenire un colloquio fra chi sta dentro e chi invece è fuori e non deve aver contatti. Potrebbe essere il caso del direttore sportivo Cristiano Giuntoli, che magari in quel periodo avrà bisogno di autonomia degli spostamenti visto il suo ruolo, ma poi magari avrà bisogno di vedersi con Rino Gattuso o qualche giocatore", scrive Maurizio Nicita sulla 'rosea'. 

Si valuterebbe, inoltre, anche l’allestimento di un percorso in sicurezza per il vicino ospedale di Pineta Grande, nel caso ci fosse l’esigenza per qualcuno del gruppo. I medici Raffaele Canonico, Enrico D’Andrea e Gennaro De Luca sono comunque dotati di un ecografo portatile che consentirà le diagnosi di eventuali lievi infortuni, naturali in un periodo di preparazione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Mina Settembre, anticipazioni puntata 31 gennaio

Attualità

Mina Settembre, è ancora un trionfo di ascolti per la serie "napoletana"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento