David Ospina potrebbe restare a Napoli. Parola del papà

Il numero 1 colombiano, in prestito dall'Arsenal, avrebbe convinto già i dirigenti azzurri. "David è tra i migliori portieri al mondo", afferma il padre

(Ospina / foto Ansa)

"Credo che il Napoli lo riscatterà, e lui spera di restare in azzurro nelle prossime stagioni": il padre di David Ospina, Hernan, è sicuro del futuro napoletano di suo figlio. Il colombiano, intervenuto a Radio Marte, ha spiegato: "Mio figlio vuole vincere a Napoli, vuole anche andare in fondo all'Europa League". In effetti le buone prestazioni del portiere avrebbero già convinto i dirigenti azzurri: la trattativa con l'Arsenal per il riscatto sarebbe anche abbordabile.

"David è il miglior portiere della Colombia e sta migliorando con il duro lavoro", ha concluso Hernan Ospina

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di De Luca: "Misure drastiche. Si blocca la movida"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 28 settembre al 2 ottobre: tra proposte di matrimonio e figli legittimi e non

  • Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Rossella Serrato

  • Elettra Lamborghini: con Napoli è vero amore

  • Coronavirus, primo alunno positivo in Campania: chiusa la scuola

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento