menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ospina (foto Ansa)

Ospina (foto Ansa)

Coronavirus, Ospina rivela: "Ho pensato di tornare in Colombia con la famiglia, ma non ci sono voli"

Il portiere del Napoli ha parlato ai microfoni di Espn

"In questi momenti si pensa a tantissime cose. Ai figli, alla moglie, che abbiano tranquillità. Abbiamo pensato a tornare in Colombia, ma in questo momento tutti i voli sono cancellati e abbiamo preso la decisione di restare qui e seguire tutte le indicazioni che ci hanno dato". Così il portiere del Napoli David Ospina, ai microfoni di Espn, ha parlato della situazione che sta vivendo in Italia in piena emergenza Coronavirus.

"La situazione in Italia è molto complessa, ma si stanno prendendo le misure necessarie per uscire da questa situazione. Ora bisogna pensare prima alla salute e poi allo sport. Restiamo in casa e non usciamo in strada. Bisogna mantenere la calma e non farsi prendere dal panico", ha aggiunto il nazionale colombiano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento