DALLA FRANCIA - Osimhen ha detto sì al Napoli

Dopo l'incontro con Gattuso prima e De Laurentiis poi

Osimhen

Victor Osimhen ha detto sì al Napoli. E' quanto rivela dalla Francia il noto giornale calcistico locale "Le10Sport". 

Dopo il doppio incontro con Gattuso prima e con De Laurentiis, poi, l'attaccante nigeriano avrebbe dato il suo assenso al trasferimento in azzurro. Secondo il giornale transalpino, gli agenti del giocatore avrebbero comunicato nella notte la loro decisione alla dirigenza del Lille di aver raggiunto un accordo con il Napoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Resta ora da raggiungere la piena intesa tra i due club per il trasferimento del 21enne in azzurro. Secondo "Le10Sport", il Napoli è pronto a spendere fino a 80 milioni di euro circa per portarsi a casa il nuovo bomber da consegnare a Gattuso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento