Alvino: "Per meno di 800 milioni Adl non si siede neanche a prendere un caffè"

Il giornalista napoletano commenta le voci provenienti dall'Inghilterra sul futuro societario azzurro

De Laurentiis

Dopo le indiscrezioni delle ultime ore provenienti dall'Inghilterra, su un presunto interesse della famiglia Al Thani per il Napoli, il giornalista Carlo Alvino ha parlato delle voci sul futuro societario azzurro.

"Vi posso assicurare, per quanto ne so, che per meno di 800 milioni di euro, Aurelio De Laurentiis non si siede neanche a prendere un caffè. Se qualcuno dovesse bussare alla sua porta, con 800 milioni di euro, allora forse De Laurentiis lo inviterebbe ad entrare ed eventualmente gli offirebbe un caffè", ha detto Alvino nel corso della trasmissione "ADL - Alvino dalla Luna", in onda su Tv Luna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Grave incidente stradale in vacanza, muore Lello Iodice: lascia la moglie e tre figli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento